Programma Zero Rischi di Booking.com

di Letizia

Nella stagione 2019 alcuni host hanno assistito ad una novità in alcune prenotazioni gestite d Booking.com.

è successo infatti di aver ricevuto prenotazioni e/o cancellazioni con politiche differenti (più flessibili) rispetto a quelle stabilite nell’extranet. Questo tipo di prenotazioni fanno parte del programma Zero Rischi. Come funziona? In questo articolo cercheremo di chiarire le dinamiche di questo nuovo programma che ha diviso le opinioni dei partners. 

Il programma tende a dimostrare come gli utenti preferiscono prenotare strutture che offrono condizioni più flessibili rispetto a strutture che offrono condizioni rigide. In linea di massima rimane poco rilevante la percentuale di utenti che prenota per cancellare in un secondo momento. Di conseguenza è probabile che le condizioni flessibili contribuiscano a rendere semplicemente più appetibile la struttura. 

Per quanto riguarda gli aspetti pratici il funzionamento del programma ha creato non pochi dubbi e confusione ma è possibile dare un’idea chiara per gestire in modo ottimale questo tipo di prenotazioni se si lavora senza channel manager o se si lavora utilizzando un software.

All’interno delle prenotazioni visibili dall’extranet si noterà la prenotazione effettuata secondo la modalità Zero Rischi contrassegnata in modo chiaro all’interno della voce “stato”.

La situazione si complica un po’ per gli host che utilizzano software gestionali che non sempre riescono a gestire in maniera ottimale il cambio ospite. 

Analisi e considerazioni sul funzionamento del programma

Effetti sulla gestione tramite channel manager

Nel momento in cui l’ospite conferma una prenotazione Zero Rischi, il channel manager chiude la disponibilità della camera, ma, nel momento in cui l’ospite cancella, il software invia una notifica che informa della modifca/cancellazione della prenotazione da parte dell’ospite che Booking.com si impegna a sostituire. Da questo momento in poi è come se il portale avesse “acquistato/impegnato” la vostra camera in attesa di rivenderla ad un altro utente. Per raggiungere l’obiettivo Booking.com farà apparire la vostra struttura in cima ai risultati attraverso strategie di marketing che ottimizzano la visibilità. 

In questi casi, come spesso succede, potreste ricevere la telefonata di chi ha visto la struttura su Booking e vorrebbe procedere con una prenotazione diretta. In questa situazione non sarà possibile accettare la richiesta e dovrete suggerire di procedere tramite portale, dal momento che la camera o l’appartamento risulterà impegnato da Booking. 

Nel momento in cui la struttura verrà prenotata da un altro cliente verranno mostrati i nuovi dati del nuovo ospite.

Attenzione: durante questa fase può verificarsi una mancata comunicazione tra il portale e il software che non riceverà una modifica di prenotazione ma una nuova prenotazione senza cancellazione. In questo modo si innesca un meccanismo di overbooking e portando la “nuova prenotazione” in pending, ossia non riesce ad assegnare una camera al nuovo ospite, un rischio concreto nel caso in cui la nuova prenotazione dovesse essere per un soggiorno più lungo. 

Verifica sulle carte di credito 

Le prenotazioni effettuate secondo il programma i dati delle carte di credito o di debito a garanzia saranno visibili solo quando la prenotazione diventerà non rimborsabile secondo le nuove condizioni create dal programma. Nel caso in cui l’ospite non fornisse una carta di credito valida sarà possibile segnalare solo in un intervallo di tempo abbastanza scarso. Di conseguenza, se l’ospite non dovesse presentarsi, perderemo l’occasione di vendere la camera.

Il programma è efficace?

Il programma Zero Rischi garantisce il guadagno nel caso in cui non si riuscisse a trovare un nuovo ospite. In questo caso Booking invierà un bonifico per i partners che optano per la gestione dei pagamenti tramite il portale, oppure fornendo una carta di credito virtuale. In entrambi i casi verrà erogato il pagamento al netto delle commissioni. Ma ciò avverrà solo quando non sarà più possibile trovare un nuovo ospite, dunque anche nella stessa data di arrivo. 

L’adesione o l’uscita dal programma si può gestire attraverso l’extranet all’interno della sezione Condizioni. 

Potrebbe piacerti anche